Politica e protesta in musica. Da Cantacronache a Ivano Fossati

di: Redazione | 29 maggio 2015

protestaaIl libro analizza la canzone politica e di protesta all’interno della storia italiana del Novecento, dando risalto in particolar modo ai contenuti e alle connessioni fra canzoni apparentemente lontane. L’autrice approfondisce il rapporto tra la canzone e il contesto storico-sociale prendendo le mosse dall’indagine su Cantacronache, un gruppo di musicisti, letterati e intellettuali torinesi che negli anni dal 1958 al 1962 agitarono le acque stagnanti del sistema culturale dominante con la loro prospettiva anticonformista e critica, riconsegnando alla memoria collettiva fatti e momenti della storia sociale e politica. Il volume costituisce inoltre, attraverso l’analisi di materiali inconsueti, un valido strumento didattico per la promozione dello studio della letteratura, dell’arte e dei cambiamenti sociali.